Follow
 
Log In

Accedi

Hai dimenticato la password?

Subtotale carrello: 0.00

Welcome Message

Le persone che accudiscono i cani a titolo professionale

Le persone che accudiscono i cani a titolo professionale

I “servizi di dog sitting” o le “pensioni private” senza cani propri sono tenuti a dimostrare di aver svolto una formazione finalizzata al conseguimento dell’attestato di competenza?

In caso affermativo, a partire da quando e con quali cani?

Le persone che accudiscono i cani a titolo professionale (con servizi di dog sitting) devono svolgere almeno il corso teorico (se personalmente non hanno mai detenuto un cane) nonché seguire un corso pratico per il conseguimento dell’attestato di competenza (eventualmente insieme al cane di una terza persona, qualora essi stessi non posseggano un cane proprio).

Dal punto di vista legale, una pensione privata per cani è equiparata a un rifugio per animali. In questo caso non basta conseguire l’attestato di competenza. In presenza di un numero massimo di 19 posti, è necessario possedere una formazione specialistica non legata a una professione. Se la pensione dispone di oltre 19 posti, i cani devono essere accuditi sotto la responsabilità di un guardiano di animali. La gestione di una pensione o un rifugio per animali – anche con un solo unico posto – va obbligatoriamente notificata all’ufficio del veterinario cantonale competente.

Anche le persone che svolgono “professioni veterinarie” (guardiani di animali, veterinari ecc.) sono tenute a conseguire l’attestato di competenza ogniqualvolta acquistano un nuovo cane?

Le persone esonerate dall’obbligo di frequentare il corso pratico per il conseguimento dell’attestato di competenza sono definite in maniera esaustiva all’art. 68 cpv. 2 OPAn: solo i formatori dei detentori di cani e gli specialisti incaricati di individuare le cause dei disturbi comportamentali nei cani sono esentati dall’obbligo di formazione. Tutte le altre categorie professionali sono tenute a conseguire l’attestato di competenza.

Le persone che conducono regolarmente a passeggio i cani di una pensione o un rifugio per animali hanno l’obbligo di frequentare un corso per il conseguimento dell’attestato di competenza?

Solo se svolgono l’attività a titolo professionale. Generalmente si tratta di attività private, per le quali non è richiesto alcun attestato di competenza. Tuttavia, la pensione o il rifugio per animali dovrebbe assicurarsi che la persona alla quale viene affidato il cane sia in grado di trattarlo con le dovute maniere.

2 oggetto(i)

per pagina

Imposta ordine discendente
Switch View

2 oggetto(i)

per pagina

Imposta ordine discendente
Switch View